Mauro Basso il hairstylist e direttore non voleva mai diventare parucchiere ma in Norma Hairstudio ha trovato la sua passione.

Mauro Basso: un hair stylist dallo stile unico

Non ho mai voluto fare il parrucchiere. Pensare a un salone dove la routine e la monotonia sono elementi distintivi del lavoro mi infastidisce.
Norma Hair Studio è arte, creatività, novità, studio dei concetti ed essenza senza tempo.

Paris

Il mio percorso professionale da hair stylist è iniziato con mia madre Norma, musa ispiratrice e limite da superare. A 21 anni mi portò a Parigi per assisterla ad un evento chiamato "Metamorphose": qui ho assaporato per la prima volta la mia vocazione. Vedere personaggi come Llongueras e Vidal Sassoon coordinare stylist, modelle, coreografi e musica mi ha fatto capire la sottile e chiara percezione di ciò che successivamente volevo creare: uno stile e una filosofia concettuale da sentire miei.

"Consapevolezza"

London

Mi sono trasferito così a Londra, per formarmi nella scuola di Vidal Sassoon dove sono rimasto per due anni. Lì ho avuto la fortuna di conoscere Simon Ellis che ha influenzato profondamente il mio pensiero e il mio stile. Una sera dopo un lavoro tecnico avanzato sono entrato nell'ufficio di Ellis per avere un parere sul mio lavoro, che ritenevo nuovo. Assorto dalle cose che stava facendo, Ellis, senza alzare la testa dalla scrivania, mi disse: "se l'hai già fatto non è più nuovo".
Questa frase è entrata dentro di me con una forza dirompente e oggi è il mio manifesto.

"Creatività"

L'atelier
Norma Hair Studio

Rientrato a Bolzano lavoro a fianco di mia madre per 22 anni consolidando le mie conoscenze e sviluppando la mia idea artistica e l'essenza del mio lavoro.

Oggi gestisco il mio atelier "Norma Hair Studio" con un team di professionisti giovani e motivati che concepiscono il lavoro attraverso i miei occhi e le mie esperienze. Qui nasce la magia. Importanti giornali di moda incominciano ad interessarsi al mio mondo: Glamour, Vanity Fair, Vogue e testate di settore scrivono articoli e cominciano a seguire il mio percorso concettuale.

La mia crescita professionale e personale continua. Cresce in me una forte componente etica: divento vegano e cerco per il mio lavoro dei prodotti che rispecchino questa filosofia di vita. Oggi, vita e lavoro si fondono in un unico concetto la cui essenza è la ricerca continua della novità.

"Passione"

Scopri il nostro salone – Virtual Tour